It’s Fucking Sunday… Pancake!!!

Metti che scherzando con una collega, in partenza per una breve vacanza in Canada, le chiedi di portarti le famose caramelle all’acero. Metti che lei ti prenda sul serio. Metti la sorpresa che al suo ritorno, oltre le caramelle,  ti porti una bottiglia di sciroppo. Te che fai? Inizi a cercare come un matto, nei vari supermercati, il preparato per pancake, non lo trovi ti incazzi e decidi di:

  1. Trasformarti in un negromante e scrutare i link che ti propone google come se fossero le viscere di qualche animale per leggerne il futuro.
  2. Far apparire magicamente nel frigo e nella dispensa tutti gli ingredienti meno uno.
  3. Ricordi, casualmente a tua moglie, che è necessario prendere delle uova fresche… l’ingrediente mancante.
  4. Lasci, in bella mostra, la bottiglietta di sciroppo d’acero in modo che lei possa vederla.

ddojefritture_pancake_01_martediottobre201616
I Pancake

Ed ecco che il tuo diabolico piano è pronto e quando la domenica mattina ti guarda e dice… li vuoi i pancake?

  1. Sulla tua bocca si disegna un bel sorrisone.
  2. Con nonchalance tu le rispondi … ti passo la ricetta, casualmente, ne ho trovata una proprio ieri.

Ingredienti:

  • 150 gr di farina
  • 200 ml di latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai e 1/2 di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 8 gr di lievito secco per dolci
  • 1 noce di burro
  • Sciroppo d’acero

Mettere la farina, parte del  latte, l’uovo e lo zucchero in una ciotola, mescolate il composto. Aggiungere il lievito, il latte rimanente  ed il contenuto della bacca di vaniglia, continuare a mescolare. Non vi preoccupate se la consistenza è liquida va benissimo così. Preriscaldate un padellino antiaderente ed iniziate a far sciogliere la noce di burro. Quando è bello caldo inserite due cucchiaiate di composto e lasciate cuocere fino a che non appaiono delle bolle in superficie. Rivoltate il pancake e fate cuocere dall’altro lato, è pronto quando appare bello dorato. Ripetete la sequenza per le rimanenti frittelle.

ddojefritture_pancake_01_martediottobre201616_1
Lo sciroppo D’acero

Mettete in un bel piatto da portata, ricoprite il tutto con abbondante sciroppo d’acero e servite agli affamati assonati.

Alcune precisazioni d’obbligo:

  1. La ricetta l’ho ripresa paro paro dal sito IFood.it, che a sua volta ha ripreso la ricetta da inmouveritas. Su Ifood c’è una collezione sconfinata di ricette per fare i pancake in tutte le specie e maniere, il mio consiglio è di attingerne a piene mani.
  2.  Per la farina noi abbiamo optato per della manitoba 350 w, per dare più forza e far venire i pancake più alti.
  3. Il baccello di vaniglia è stato sostituito dalla meno nobile vanillina.
  4. La piastra per piadine è perfetta per fare i pancake… ma questo già lo sapevate.

Ed ora enjoy!!! Buona domenica!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.