Mercato Centrale Roma… Capita!!!

Capita che sei dì passaggio nel Lazio, capita che ti ricordi che in settimana hanno aperto un nuovo posto dove ci sono tante cose buone e allora capita che fai una deviazione di 100 km per andare a toccare con mano se tutto quello che hai sentito e letto sia vero. Poco importa se devi affrontare il Grande Raccordo Anulare ed immergerti in quella gran bolgia di Roma. Poco importa se ti strombazzano dietro augurandoti li meglio morti!!! L’importante è capire bene cosa assagiare e trovare un trofeo da portare a casa… quindi via di filato al Mercato Centrale di RomaQuesto nuovo spazio gourmet , inaugurato il 5 ottobre, è un interessante progetto di riqualificazione di spazi in disuso, in questo caso, l’ex dopo lavoro ferroviario della stazione Termini. Entrando oltre al brusio tipico di una stazione, quello che colpisce è la cappa Mazzoniana, che si erge maestosa al centro della sala, tutta in marmo e sotto la quale è stato ricavato lo spazio per il servizio Bar con le famose miscele di caffè del Mondi Caffè. Una volta superato lo stupore inizi a girovagare come un matto tra le tante botteghe che offrono i loro prodotti, c’è Trapizzino, che offre i suoi triangolini di pizza ripieni degli altrettanto famosi sughi.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_05_domenicaottobre201616
Il ristorante di Oliver Glovig e la Selezione di Salumi e Formaggi de La Tradizione

C’è la selezione di salumi e formaggi de “La Tradizione” che da Vico Equense ha iniziato a collaborare con l’altrettando famoso chef, due stelle Michelin, Olivier Glovig.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_06_domenicaottobre201616_1
Beppe ed i suoi Formaggi

C’è Beppe e la sua selezione di formaggi provenienti principalmente dal Piemonte e dalla Sardegna.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_03_domenicaottobre201616
La rivendita di pane di Bonci

E poi c’è lui, il Maestro Bonci, lo troviamo dietro al bancone con una bella teglia di pizza appena sfornata. Esordisce dicendo, questa è quella che mangio sempre io, fiordilatte dell’agropontino, prosciutto cotto ed un mix di spezie. Leggera come una nuvola, croccante sul fondo, lievitata alla perfezione e fatta con farine selezionate da lui e tutte da agricoltura biologica.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_01_domenicaottobre201616_1
Pizza Bonci, Fiordilatte, prosciutto cotto e mix di spezie.

Bonci, riconosciuto universalmente come uno dei signori dei lievitati ha scelto di aprire una sua bottega qui nel cuore di Roma, così anche le persone di passaggio, i turisti e tutti quelli che hanno la fortuna di passare per la stazione Termini, possono godere dei suoi lievitati. Viene fatto tutto alla luce del sole, ogni bottega ha una grande vetrata che dà sul laboratorio e dove è possibile seguire ogni fase delle lavorazioni e preparazioni.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_01_domenicaottobre201616
La stagliatura dell’impasto

Io muoio di invidia mentre uno degli addetti staglia l’impasto a formare panetti tutti uguali. Leggero come una nuvola, gonfio, lucido ed idratatissimo. Dopo tutto questo non posso far altro che chiedere un pezzo di pane appena sfornato per portarlo a casa.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_02_domenicaottobre201616
Il pane della bottega di Bonci

Il pane di grano duro, lievitato come solo lui sa fare, cotto alla perfezione, lievemente sciapo è qualcosa di celestiale, il migliore mai assaggiato. Una crosta coriacea e croccante, di quelle che quando schiacci il pane fanno un bel crack. Una mollica alveolata, non gommosa di quelle che si sciolgono in bocca. Dopo il primo morso sai benissimo che è finita… la pagnotta la divorerai tutta in pochi minuti.

ddojefritture_mercato_centrale_roma_03_domenicaottobre201616
Il Mestro Bonci

Alla fine non posso far altro che salutare il maestro, fargli i complimenti ed andarmene col il mio tesoro sotto al braccio e con un po’ di rammarico penso: a Napoli abbiamo una cultura culinaria sconfinata, centinaia e centinaia di prodotti di eccellenza, una bellissima stazione da poco rinnovata, ma abbiamo scelto di donarla alle multinazionali ed ai famosi marchi globalizzati che i turisti possono trovare in ogni parte de mondo. Sarà stata una scelta oculata?

Mercato Centrale di Roma:

Indirizzo: Via Giovanni Giolitti, 36, 00185 Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *