Macelleria Hamburgheria Da Gigione …Il Compleanno!!!

Oggi sono entrato nella tana del bianconiglio, l’ho fatto in punta di piedi, l’ho fatto con rispetto, l’ho fatto con timore. Grazie ad un contest su Yelp ho avuto la fortuna di essere invitato alla presentazione del nuovo menù in occasione del compleanno,  3 anni di attività, della più che famosa macelleria hamburgheria di Pomigliano D’arco. Mi aspettavo una paninoteca e mi son ritrovato nel paese delle meraviglie per i food addicted. Etichettare da Gigione come posto dove è possibile mangiare un gustoso panino è riduttivo, aggiungerei quasi offensivo!!! Da Gigione è la casa di una famiglia che ha dedicato la sua esistenza alla ricerca dei sapori …sapori di un tempo. Ogni portata è stata creata e pensata per suscitare un ricordo, una emozione, per stuzzicare i sensi…ma soprattutto ogni piatto è pensato!!!

IMG_20160615_123352_risultato

Ti fanno tornare bambino con popcorn e patatine, memori della famosa canzone del Nino nazionale, un pout pourri di varie chips di patate, quelle gialle, quelle dolci, quella viola, della frutta disidratata ed il tutto viene coperto da popcorn. Ogni volta che peschi un pezzo ti ritrovi un colore, una consistenza ed un sapore diverso da scoprire… geniale!!!

IMG_20160615_125841_risultato

Poi si inizia con lo scoprire la carne, frollata in maniera diversa, per esaltare il sapore e dare peso alla masticazione, secondo loro, oggi giorno, abbiamo perso l’abitudine di masticare e di conseguenza assaporare ciò che si sta mangiando, bisogna ridonare tempo all’atto della masticazione, per questo ci viene servita una misticanza di erbe, finita poi con dei sottili straccetti di manzo crudo tagliati al momento per esaltarne il sapore. Come vi dicevo ogni portata è pensata… e per completarla ci vuole la giusta bevanda che in questo caso è un cocktail “Detox” molto fresco. Gin, liquore di sambuco, zenzero, cetriolo e succo di limone… ed inizi a pensare adesso si che è perfetto!!!

IMG_20160615_122428_risultato

Da Gigione sostengono che ogni parte dell’animale non solo va trattato nel modo adeguato, ma che è interessante scoprire anche le parti meno nobili. Ed ecco che vi viene servito della trippa in pastella guarnita con tre diverse salse, del gel di limone, una maionese al levistico ed un ragù. La star è la maionese con il suo sapore di erbe officinali che tende all’amaro appena accennato.

DSC04638_risultato

Se avete avuto la pazienza di leggermi fin qui, starete pensando si ma non hai ancora parlato del piatto principe, quello per cui tantissime persone si fanno ore di fila per assaggiarlo… ed io vi chiedo di pazientare ancora un pochino perché vi devo parlare della tagliata di chianina che mi è stata servita.

OriginalPhoto-487684353.004997 (1)_risultato

Questa viene preparata rigorosamente al sangue, salata e condita in modo maniacale ed accompagnata da una salsina di peperoncini friggitelli e dagli stessi fritti. Ancora una volta si gioca con l’amaro e l’abbraccio della carne con il friggitello è qualcosa di spettacolare, in abbinamento un calice di Taurasi, purtroppo, non sono riuscito ad esimermi da chiedere il bis.

IMG_20160615_144500_risultato

Per ultimo l’hamburgher, non quello rinsecchito a cui molti di noi negli anni ci siamo abituati, ma un hamburgher vero alto e saportito. Il panino mi è stato servito con delle ciliege da mangiare prima. Ancora una volta si gioca con i sapori e le emozioni e solo dopo capisci che nel panino c’è del formaggio rochefort, del foisgras ed una confettura di ciliege… che dire c’è mancato poco che mi fidanzassi con lui.

FullSizeRender_risultato

Quasi dimenticavo in abbinamento di nuovo un cocktail “Rosso barrique”, acquavite Berta, Vermouth, bitter a finire dell’assenzio spruzzato al momento…Voi siete ancora convinti che Da Gigione sia una semplice paninoteca? Di certo io no!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *