Osteria i Santi….Stai Senza Pensieri!!!!

IMG_20150418_153450_risultato

Sabato, Sabato la canzone di Jovanotti mi rimbomba nella testa insieme alla voglia di aria sana di stare senza pensieri e lasciarsi la settimana lavorativa alle spalle… Direzione Mercogliano, abbazia dei padri benedettini, ci sono le farfalle in mostra e mi sembra una scelta azzeccata per i bimbi. Mezz’ora da Napoli e sei in un altro mondo, la mostra è piccola ma interessante il nostro cicerone è un ragazzo molto preparato ed io ed i bimbi impariamo un sacco di cose… le farfalle hanno un cuore ma non un impianto circolatorio… in pratica il sangue, no scusate l’emolinfa :), circola liberamente nel corpo, tranne che nelle ali che hanno degli invasi che servono da sostegno per dispiegarle. Gli insetti si chiamano così percè sono fatti a sezioni. Le farfalle respirano dall’addome… se non è chiaro dal posteriore e qui scatta la sonora risata di mio figlio Giulio.

Leggi tutto “Osteria i Santi….Stai Senza Pensieri!!!!”

Agriturismo Corbella….L’infinito !!!

                                             Agriturismo Corbella

Noi gente di città di fronte all’immensità della natura non possiamo far altro che inchinarci….se poi questa si staglia davanti ai nostri occhi in modo prorompente,  la sola cosa da fare è restare li a contemplarla. Quando ho voglia di svuotare la testa dai pensieri e gli affanni quotidiani me ne vado nel Cilento, superata la piana del Sele con le sue fragole, i carciofi e quella goduria chiamata mozzarella, si inizia a percepire il cambiamento. Oggi siamo stati in un paesino chiamato Cicerale famoso per i ceci, nello stemma del comune si legge “Terra quae cicera aluit”.. Terra che nutre i ceci, ed in effetti è riconosciuta un po’ dappertutto come la patria dei ceci ma se chiedete in giro dove è il comune in pochi sapranno e potranno rispondervi. Per raggiungere Cicerale è necessario lasciare la statale prima di Agropoli ed inerpicarsi tra le colline. Qui il dissesto idrogeologico è un problema serio e lo noti di più da una decina di anni a questa parte perché lo stato ha smesso da tempo di risistemare le strade soggette a smottamenti.

Leggi tutto “Agriturismo Corbella….L’infinito !!!”

Agriturismo Corbella….L’infinito !!!

                                             Agriturismo Corbella

Noi gente di città di fronte all’immensità della natura non possiamo far altro che inchinarci….se poi questa si staglia davanti ai nostri occhi in modo prorompente,  la sola cosa da fare è restare li a contemplarla. Quando ho voglia di svuotare la testa dai pensieri e gli affanni quotidiani me ne vado nel Cilento, superata la piana del Sele con le sue fragole, i carciofi e quella goduria chiamata mozzarella, si inizia a percepire il cambiamento. Oggi siamo stati in un paesino chiamato Cicerale famoso per i ceci, nello stemma del comune si legge “Terra quae cicera aluit”.. Terra che nutre i ceci, ed in effetti è riconosciuta un po’ dappertutto come la patria dei ceci ma se chiedete in giro dove è il comune in pochi sapranno e potranno rispondervi. Per raggiungere Cicerale è necessario lasciare la statale prima di Agropoli ed inerpicarsi tra le colline. Qui il dissesto idrogeologico è un problema serio e lo noti di più da una decina di anni a questa parte perché lo stato ha smesso da tempo di risistemare le strade soggette a smottamenti.

Leggi tutto “Agriturismo Corbella….L’infinito !!!”