Le Trabe..la Campagna che ti sorprende!!!

IMG_3030

Lontano dalla pazza folla che assalta i caseifici di Capaccio a ridosso della statale c’è tenuta capo di fiume ed il ristorante Le Trabe, uno dei più belli che io abbia mai visitato, il viaggio vale solo per la location e per i suoi bellissimi giardini. Se poi a questo aggiungete una cucina sorprendente, una sala elegantissima e la cortesia del personale un pranzo domenicale diventa una esperienza unica.

IMG_3029

Sin dal benvenuto dello chef è stato chiaro che qui si fa sul serio, Carpaccio di bufala e la sua scamorza su letto di cavolo rosso,il contrasto di sapori è sorprendente e si sente tutta la forza del territorio e la maestria dello chef Giuseppe Stanzione.

IMG_3034

IMG_3030

Continuiamo con l’antipasto è qui i contrasti di sapori sono ancora più netti con l’uovo in doppia cottura con mouse di parmigiano e tartufo nero e gli scampi crudi e cotti in pastella, una tempura con farina di mais e nero di seppia, leggerissima e saporita.

IMG_3035

IMG_3037

Le cappestante sono finite ed optiamo per un primo, tubettoni in ragout di patate ostriche, cenere ed olio alle olive nere… sorprendente, il sapore deciso dell’ostrica si sposa benissimo con l’olio aromatizzato messo ancor di più in evidenza dalla delicatezza delle patate.

IMG_3041

IMG_3042

Infine il dessert stecco di cioccolato fondente, nocciole caramellate, caffè e pepe. Insomma una cucina molto ricercata con sapori ed accoppiamenti non ordinari… dimenticavo quasi tutti i piati sono ornati con germogli o con dei fiori eduli..li avete mai mangiati? No!!!! allora non vi resta che provare.

IMG_3071IMG_3020IMG_3087

Le Trabe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *